CRISTINA BALMA-TIVOLA

KRI "muovere [k] liberamente [ri]" | STI "stare [s] in moto [ti]" | NA "effetto [ā] del soffio vitale delle acque [n]"

CRISTINA BALMA-TIVOLA

Documentandosi per paper antropologici…

Arte e migrazioni. Qualche ispirazione 🙂 


Museo Nacional del Pueblo Saharaui, Tinduf

L’università di Girona ha da 40 anni avviato un museo, su richiesta della medesima popolazione oggetto di documentazione, sui Sahrawi che trova luogo concreto di realizzazione nell’accampamento in cui questi sono rifugiati a Tinduf (Algeria, ma molto vicini al confine con Marocco e Mauritania). Carles Serra qui lo racconta nel convegno dell’Associazione di Antropologia Iberoamericana svoltosi a Granada dal 4 al Read more…


La libertà è terapeutica: la rivoluzione di Basaglia

“La libertà è terapeutica”, si leggeva sui muri di San Giovanni, il grande manicomio di Trieste. E”€™ qui che negli anni 70 – sull’onda lunga della rabbia anti istituzionale del “€™68 – lo psichiatra Franco Basaglia avvia la prima chiusura di un manicomio in Italia. E”€™ l”€™inizio di una rivoluzione, medica, politica e culturale, che porta nel 1978 all”€™abolizione degli ospedali Read more…


LITTLE BY LITTLE, a film by Jean Rouch

By 1969, Jean Rouch had spent more than two decades documenting West Africa as an ethnographer, and in 1961 had co-directed CHRONICLE OF A SUMMER, an anthropological investigation of Parisian life. In LITTLE BY LITTLE, Rouch’s Nigerien collaborators Damouré Zika and Lam Ibrahim travel to Paris and end up performing a reverse ethnography of French culture.  


Videointroduzione all’antropologia

What is Anthropology and why should we study it? This short video from Macat explains how the subject has developed over the years and introduces some of the key ideas and major thinkers who have helped to shape it in only a few minutes.


Foroba Yelen. Notti di luce in Mali, Genova (2018)

Gli antropologi sono sempre un po’ sospettosi quando studiosi o professionisti di altre discipline si recano in contesti di abituale interesse etnografico e lì mettono in pratica la propria attività – poiché ciò spesso s’accompagna a indagini preventive del contesto superficiali e piene di pregiudizi, intenzionalità missionarie che, quando pur in buona fede, rimettono in scena stereotipi, rapporti gerarchici di Read more…


The Making of a Point of View, Roma (2018)

La sottoscritta, che a volte gioca estremamente d’anticipo nell’organizzare i propri movimenti mentre altre – nota svampita! – arriva letteralmente con l’ultimo treno a vivere quel che le interessa, la scorsa settimana è stata a Roma a rifarsi gli occhi in quella meraviglia, pur perplimente il visitatore non avvezzo alle problematiche dell’allestimento di esposizioni antropologiche, che è il Museo preistorico Read more…


Workshop di etnografia per non antropologi

Sabato 24 + domenica 25 marzo 2018, h.10-18 Luogo: Torino. L’iniziativa è gratuita, ma occorre iscriversi inviando un’email a cbalmativola(at)gmail.com     DESCRIZIONE ESTESA Serie fotografiche, opere d’arte, progetti sociali, architettonici, urbanistici, iniziative di comunità: l’etnografia è oggi alla base di numerosissime quanto disparate attività culturali, ma sappiamo veramente in che cosa consista e come si conduca un’indagine etnografica? Il Read more…