CRISTINA BALMA-TIVOLA

KRI "muovere [k] liberamente [ri]" | STI "stare [s] in moto [ti]" | NA "effetto [ā] del soffio vitale delle acque [n]"

CRISTINA BALMA-TIVOLA

Paesaggi interiori / Landscapes from Within al Museo delle Culture di Genova

      Arrivo sempre con l’ultimo treno, sebbene questa volta con il primo della mattinata, a Genova, richiamata dalle mostre nel Castello d’Albertis – Museo delle Culture del mondo situato proprio sopra (letteralmente sulla verticale) della stazione di Piazza Principe. Questa volta è per vedere, a una settimana dalla chiusura, la piccola, preziosa esposizione di tre giovani artisti nativi Read more…


Facendo Altro, Palazzo Barolo (Torino)

Fotografia, scultura, pittura, video e installazioni sono i contenuti della mostra “Facendo altro” ospitata negli spazi espositivi del Polo delle Arti Relazionali e Irregolari – Pari – di Palazzo Barolo e Housing Giulia, dall’11 maggio al 16 giugno 2019, nell’ambito della rassegna “Singolare Plurale”, nata dalla lunga collaborazione fra Città di Torino e l’Opera Barolo per la promozione di iniziative Read more…


Hiringa, kit rituale de Le Baldanzose

La qui presente Cristina Balma-Tivola, avendo già collaborato per il reading Le viaggiatrici: donne altrove con l’amica storica delle donne e dei media Emiliana Losma, ha costituito con questa un duo dal nome Le Baldanzose (e già tal nome è tutto un programma!). Le Baldanzose, ritrovandosi poi in vari loci tra ottobre e novembre, hanno dato vita a un progetto/produzione che Read more…


“CIARPE, FRASTAGLI E SCAMPOLI”

Il Castello d’Albertis – Museo delle culture del mondo di Genova ha lanciato una sottoscrizione per il restauro e l’accessibilità del diario del Capitano d’Albertis. Qui di seguito la descrizione con il link per sostenere l’iniziativa, con in calce un video in cui la direttrice racconta il progetto e mostra alcune pagine dal diario. Da Genova al mondo Hai mai partecipato Read more…


Workshop Carnet de Voyage il 21 ottobre 2018

Il Carnet de Voyage – in italiano ‘taccuino di viaggio’ – è quel diario in cui viaggiatori del passato e del presente annotano la strada percorsa, i paesaggi che hanno ammirato, le cose che li hanno incuriositi, gli incontri che li hanno visti protagonisti. Seppur opere liberamente elaborate dagli autori, nella loro produzione questi quaderni possono rispondere a diverse finalità, Read more…


Workshop di Etnografia (per non antropologi)

DESCRIZIONE Serie fotografiche, opere d’arte, progetti sociali, architettonici, urbanistici, iniziative di comunità: l’etnografia è oggi alla base di numerosissime quanto disparate attività culturali, ma sappiamo veramente in che cosa consista e come si conduca un’indagine etnografica? Il Workshop di Etnografia qui proposto fornisce le basi della metodologia di ricerca, approfondendo teoria, tecniche e strumenti diversi dei quali verranno evidenziate di Read more…


Documentandosi per paper antropologici…

Arte e migrazioni. Qualche ispirazione 🙂 


Museo Nacional del Pueblo Saharaui, Tinduf

L’università di Girona ha da 40 anni avviato un museo, su richiesta della medesima popolazione oggetto di documentazione, sui Sahrawi che trova luogo concreto di realizzazione nell’accampamento in cui questi sono rifugiati a Tinduf (Algeria, ma molto vicini al confine con Marocco e Mauritania). Carles Serra qui lo racconta nel convegno dell’Associazione di Antropologia Iberoamericana svoltosi a Granada dal 4 al Read more…