CRISTINA BALMA-TIVOLA

KRI "muovere [k] liberamente [ri]" | STI "stare [s] in moto [ti]" | NA "effetto [ā] del soffio vitale delle acque [n]"

CRISTINA BALMA-TIVOLA

Wild Thing: un film sulla storia del rock da cantare a squarciagola!

Miei cari, prima di crollare finalmente nel mio caldo lettuccio torno a voi dopo giorni di silenzio – ma prossimamente vi scriverò riflessioni elaborate nella settimana e messe da parte, ben più corpose della presente – con una piccola segnalazione che già so farà morire d’invidia alcuni!

Sono infatti reduce dalla visione di Wild Thing
di Jérôme De Missolz, una carrellata a partire dalla biografia e dai
gusti personali del regista dall’adolescenza all’età adulta su 50 anni
di storia del rock, con interviste e/o ritratti di personaggi quali
Iggy Pop – vero e proprio fil rouge del film insieme a P-Orridge –, Eric
Burdon degli Animals, Pamela Des Barres che ricorda le orge di Jimmy
Page e dei Led
Zeppelin, Jimi Hendrix, un cattivissimo Jello Biafra dai Dead Kennedys,
Richard Hell dei Television, Peter Hook bassista dei Joy
Division, gli Stones, Pete Doherty ecc. Un gran bel film che s’avrebbe
davvero voglia di poter vedere in piedi, mentre vengono rilasciati
nell’aria suoni che ti danno un’energia e un desiderio tali che il tuo
corpo vuole goderne ballando e cantando (perché i pezzi li conosciamo
*tutti*)! 

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=uUNHFr-r190?rel=0]

Non devo consigliarvi di scaricarlo e vederlo perché è un reato, nevvero?

Pazienza: pubblicata la clip e l’immagine del narratore citato, vado a nanna sperando che Morfeo, nell’abbracciarmi, abbia le sue sembianze 😉

Buona notte anche a voi, e buona domenica!