CRISTINA BALMA-TIVOLA

KRI "muovere [k] liberamente [ri]" | STI "stare [s] in moto [ti]" | NA "effetto [ā] del soffio vitale delle acque [n]"

CRISTINA BALMA-TIVOLA

Vite da criceti…

  Premesso che al momento sia lo “stare bene” che “l’essere felici” sembrano darsi come più mai irraggiungibili chimere, mi spiegate la differenza tra l’una e l’altra condizione (ok, fingiamo che sia una questione di gradi: la prima, potenzialmente strutturale, viene prima della seconda, percepita per lo più come estemporanea) e soprattutto la ragione per cui molti prediligono la prima? Read more…


Minerva che vuol far sorridere (e una vecchia signora che è più brava di lei nel riuscirci)

  Un mio ex mi definisce una ‘graziosa provocatrice’, che entra in scena, tira il sasso, fa una piroetta su se stessa e velocemente s’allontana. Un altro mi chiama ‘piccolo tornado’, sostenendo che quando passo gli sconvolgo l’esistenza, lasciandogli l’abituale sentire per la vita nel più totale disordine. Già sapete, poi, che mi definisco da sempre una ‘cialtrona’ – non Read more…


Camminare a testa alta – e passo leggero

  Era inverno, e passeggiavo lungo il mare indossando un vestito lungo alle ginocchia e scarponcini comodi. “Si vede che non sei di qui” – mi disse un ragazzo per strada – “tu cammini in modo diverso dalle altre”. Che bello, anche se perfettamente cosciente di quella ch’era solo un’ennesima strategia d’approccio maschile, ebbi un moto d’orgoglio. Il modo in Read more…


Occupy: ispira il mondo con la tua presenza, le tue parole, le tue azioni

    [La gente non sa cosa vuole. Quindi meglio che chi la ispira stia sì in una dinamica di ascolto e relazione, ma non se ne lasci poi condizionare troppo nella propria valutazione di sé 😉 ]     Quando l’anno scorso partecipai al FemBlog Camp, una delle cose che mi rimase più impressa fu il pensiero che bisognava Read more…


L’ampiezza dell’oscillazione del pendolo

E così mi è stato detto che sono estrema. Ovvero che le oscillazioni del mio carattere, del mio comportamento, e del modo in cui vedo le cose sono estreme. Non si tratta di fondamentalismo, ché quello è un’idiozia: il non darsi la possibilità di cambiare idea quando ne incontri una più funzionale alla tua vita sarebbe veramente da stupidi, e Read more…


TAA

Ecco, io adesso voglio solo fare cose così per i mesi a venire. Sono stufa di parole, problemi di soldi, discorsi sul lavoro che non c’è e sostanziale vacuità di qualsiasi cosa si faccia – mentre il tempo passa e la vita vera continuo a posticiparla nell’attesa di cosa?… In fin dei conti si può vivere con molto poco, specie Read more…


Verso un’economia della terra

da ComeDonChisciotte di Guy McPherson Guy McPherson è professore emerito di Scienze Naturali e di Ecologia e Biologia dell’Evoluzione presso l’Università dell’Arizona, dove ha insegnato e condotto ricerche per 20 anni. Ha scritto oltre 100 articoli, dieci libri, l’ultimo: Walking Away From Empire, e per molti anni ha studiato la conservazione della biodiversità. Vive in una casa di paglia autosufficente, Read more…


Poesie (non solo) erotiche di Ana María Rodas

Poetessa guatemalteca nata nel 1937, la sua prima pubblicazione è Poemas de la izquierda erótica nel 1973, cui seguono Cuatro esquinas del juego de una muneca nel 1975, El fin de los mitos y los suenos nel 1984 e – dopo un decennio di silenzio, sequestri e sparizioni in cui ella stessa nel prologo scriverà che le “si presentavano tre Read more…