CRISTINA BALMA-TIVOLA

KRI "muovere [k] liberamente [ri]" | STI "stare [s] in moto [ti]" | NA "effetto [ā] del soffio vitale delle acque [n]"

CRISTINA BALMA-TIVOLA

Free article: “Museums of the People for the People” (di Cristina Balma-Tivola e Gianluigi Mangiapane)

Premessa: perché questo articolo non è stato pubblicato in una rivista accademica (e del perché vada anche bene così). Per chi lavora nell’ambito delle scienze sociali, la pandemia che stiamo vivendo e il conseguente faticoso lockdown sono stimoli importanti per riflettere sul proprio lavoro di ricerca (visto che questa, in diversi modi, ha a che fare con gli esseri umani, Read more…


Atti simbolici in microesplosioni controllate

Poco più d’un anno fa pubblicavo qui un piccolo post dal titolo “Continuare a danzare, finché ci sarà musica“. Riportava un brano da Murakami, in particolare dal libro Dance, dance, dance che è il mio preferito tra i suoi romanzi. Quando sono disperata, di fatti, ho imparato ad adeguarmi a quel testo e l’uomo-pecora, piano piano, muta poi nuovamente le Read more…


Utopie concrete

“Mi si nota di più se vengo e sto appoggiato alla parete senza divertirmi tutto il tempo o se proprio non vengo?”. Questo amletico dubbio morettiano è in realtà metafora del mio dilemma personale da un po’ di tempo a questa parte rispetto alla mia partecipazione alla vita politica e sociale di questo paese, che m’ha visto sinora invero speranzosa Read more…


Constant Nieuwenhuys e la nuova Babilonia

Nel 1956, l’artista olandese Constant Nieuwenhuys iniziò a lavorare su una proposta architettonica visionaria per una società futura.La nuova Babilonia era ispirata e contribuito al lavoro dei situazionisti, un gruppo di intellettuali, teorici e scrittori ispirati dalle pratiche di Dada e Surrealismo. Elaborata in una serie infinita di modelli, disegni, incisioni, litografie, collage, disegni architettonici e photocollages, come pure in Read more…